TAHANEA!!

L’altra giorno, quando siamo arrivati, il gruppo si era diviso: l’ancoraggio vicino al vecchio villaggio è molto vicino alla passe, e quando l’acqua è in entrata ci si ritrovava ancorati in un ribollire di ondine causate dal vento che và in direzione opposta alla corrente.   “Neva” e “Paramour”, che erano ancorati proprio nel bel mezzo di questo baillame, hanno deciso … Continua a leggere

LEON…

Siamo a Tahanea, ancorati all’interno della barriera corallina, nelle vicinanze di una piccola passe sulla quale si affacciava il villaggio di Otao, che è ora abbandonato.    QUASI abbandonato, anzi! Siamo andati a terra col battellino, infilandoci in una laguna che quasi comunica col mare dall’altra parte e così siamo potuti scendere a terra sulla riva piuttosto ripida ma almeno senza … Continua a leggere

PASSE….

Dunque, gli atolli corallini sono degli anelli con all’interno una laguna variamente costellata di scogli ed isolotti. Fin quì, tutto bene, ma come si entra?  Nella maggior parte dei casi, l’anello di corallo è irregolare, e quà e là si sono formati dei passaggi, chiamati perlappunto…passaggi! (PASSE, in francese). Passaggi si, ma non stà scritto da nessuna parte che questi … Continua a leggere

MARCHESI, LE ISOLE DEGLI UOMINI…

Marchesi, dunque. Prima di tutto, una nota di geologia spicciola: nella Polinesia Francese incontreremo 3 tipi di isole, tutte inizialmente di origine vulcanica: – le isole “giovani”, che sono ancora montagne emergenti dal mare, con poco o nulla corallo intorno: le Marchesi. – le isole “di mezza età”, dove si è formato un anello corallino attorno e l’isola è un … Continua a leggere